Assistenza Domiciliare AIPES2020-08-06T10:50:58+00:00

Assistenza Domiciliare AIPES

L’assistenza domiciliare è un livello essenziale delle politiche sociali previsto dalla L.R. 11/2016, costituito da un insieme di interventi e prestazioni di carattere socio-assistenziale erogati prevalentemente presso il domicilio dell’utente.
La finalità dell’assistenza è quella di prevenire e rimuovere le situazioni di bisogno e disagio, evitando l’allontanamento dell’utente dal proprio ambiente di vita e sostenerlo in relazione alle difficoltà della sua condizione.

Chi può ricevere gli interventi a domicilio?

I beneficiari sono i residenti in uno dei Comuni aderenti al Distretto Socio-Sanitario “C”, nello specifico:

  • persone anziane (di norma al compimento del 65° anno di età) che vivano soli o in coppia o anche in famiglia quando quest’ultima non sia in grado (anche temporaneamente) di garantire da sola l’aiuto necessario;

  • persone non autosufficienti anche per difficoltà momentanee;

  • minori e nuclei familiari a rischio sociale;

  • minori che si trovino in una momentanea assistenza inadeguata;

  • persone disabili portatori di handicap fisico o psichico – indipendentemente dall’età – non autosufficienti per cui si riveli essenziale un supporto per l’autonomia personale e di relazione, ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104, nei limiti dei compiti attribuiti agli Enti locali da detta legge.

Come si accede al Servizio?

Bisogna presentare domanda, su apposito modulo prestampato (scaricabile cliccano qui) e consegnarlo presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza.

Quali documenti bisogna presentare?

E’ necessario allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • Certificato del medico di base e/o altri specialisti;

  • Copia documento di riconoscimento e codice fiscale;

  • Certificato ISEE del nucleo familiare dell’anno fiscale precedente;
  • Autocertificazione dello stato di famiglia e di residenza;

  • Eventuali certificati e/o verbali di invalidità;

  • Ogni altro elemento utile.

Quali sono le prestazioni erogate?

Le prestazioni previste sono:

  • Aiuto nella cura dell’igiene personale;

  • Aiuto nel governo della casa;

  • Disbrigo pratiche varie;

  • Stimolo alla socializzazione;

  • Segretariato sociale.

PIANO GESTIONE DELLE EMERGENZE

A seconda dei bisogni degli utenti, nel periodo dell’emergenza Covid 19, sarà possibile richiedere una variazione delle prestazioni ed accedere ai seguenti servizi:

  • Consegna farmaci e spesa;

  • Pagamento bollette;

  • Teleassistenza;

  • Supporto psicologico;

  • Numero Verde 800 980 415.

Distretto socio-sanitario B

Comune: Arnara (Fr)

Tipologia utenza: Disabili e Anziani

Ente Committente: Comune di Arnara (Fr)

Responsabile Servizio: Silvia Tatangelo

Tel.: 349 79 16434

Fax: 0775 288576

Distretto socio-sanitario C (Aipes)

Tipologia utenza: Anziani, Disagiati psichici, Persone non autosufficienti, Persone diversamente abili, Nuclei familiari con minori, Minori.

Ente Committente: Alvito, Arce, Arpino, Atina, Belmonte Castello, Broccostella, Campoli Appennino, Casalattico, Casalvieri, Castelliri, Colfelice, Fontana Liri, Fontechiari, Gallinaro, Isola del Liri, Monte San Giovanni Campano, Pescosolido, Picinisco, Posta Fibreno, Rocca d’Arce, San Biaggio Saracinisco, San Donato Valcomino, Santopadre, Settefrati, Sora, Vicalvi e Villa Latina.

Coordinatore Tecnico:

Michela Macchiarola

Tel.: 349 7782996

Referente Servizio:

Silvia Tatangelo

Tel.: 327 719 2623

Fax: 0775 288576

Torna in cima