La Casa Dei Lillà Cisterna di Latina (LT)2020-07-26T08:30:46+00:00

La Casa Dei Lillà Cisterna di Latina (LT)

La Casa dei Lillà, struttura residenziale afferente al distretto sociosanitario LT1, si pone la mission di rispondere concretamente alle esigenze di tutte le persone adulte con disabilità intellettiva e relazionale grave (ai sensi della Legge 5 febbraio 1992, n. 104), per le quali la permanenza nel nucleo familiare di origine sia permanentemente o temporaneamente impossibile.

La Casa dei Lillà

Via Flora 31-33 (località Borgo Flora), 04012, Cisterna di Latina (LT)

Attraverso una cornice protetta e gradevole, la struttura garantisce agli ospiti un’esperienza di vita simile a quella dell’ambiente familiare, nella quale il personale opera per mantenere e recuperare i livelli di autonomia degli ospiti. Strutturata attraverso le misure regionali del “Dopo di Noi”, la casa famiglia mette a disposizione dell’utente un intervento assistenziale che miri fattivamente a garantire il diritto ad una vita dignitosa attraverso un impegno professionale di grande qualità offrendo, oltre all’alloggio ed al vitto, la cura complessiva dei bisogni sia sociali che sanitari, seguendo un percorso di integrazione socio-sanitaria con la ASL di riferimento, attraverso lo strumento del piano personalizzato di assistenza, che contiene la descrizione dettagliata dei bisogni emersi, degli obiettivi assistenziali da perseguire, degli interventi assistenziali da svolgere, delle risorse da impiegare e dei tempi di realizzazione.

Sita in località Borgo Flora, a Cisterna di Latina, l’abitazione, ampia e confortevole, è formata da due strutture immobiliari comunicanti per una superficie totale di circa 200 mq ed è dislocata su di un unico piano. Di nuova edificazione, la struttura è dotata di ampi spazi esterni: porticato, cortile e giardino. L’immobile è privo di barriere architettoniche e si compone di sei stanze da letto, uno studio, due soggiorni, una cucina, quattro servizi igienici, un ripostiglio. La casa famiglia si trova inclusa in una realtà nota per la vivibilità dei luoghi e per la presenza di vari servizi di pubblica utilità.

L’accesso alla Casa dei Lillà è consentito prioritariamente ad utenti provenienti dal Distretto LT1 e in subordine ad utenti provenienti da altri distretti.

La richiesta di ingresso deve essere effettuata presso il Servizio Sociale territorialmente competente, che provvederà ad aprire la scheda PUA per l’utente ed a raccogliere la documentazione necessaria alla valutazione, oltre che a stilare una relazione sociale del potenziale ospite, per poi trasmettere la documentazione prodotta all’ufficio di piano del distretto Lt1, sito presso il Comune di Aprilia.

REQUISITI RICHIESTI PER LE AMMISSIONI

  • riconoscimento ai sensi della Legge 5 febbraio 1992, n. 104, art. 3 e successive integrazioni e modificazioni, di disabilità intellettiva e relazionale grave;

  • età compresa tra i 18 anni ed i 55;

  • titolarità di permesso di soggiorno in corso di validità non finalizzato alla permanenza per motivi turistici, se si proviene da altro Paese;

  • impossibilità di permanere nel nucleo familiare di origine.

Articoli sulla Casa dei Lillà

La nostra pagina Facebook

Vieni a trovarci

Via Flora 31-33 (località Borgo Flora), 04012, Cisterna di Latina (LT)

Aperto dalle ore 8.00 alle 18.00

Contattaci

Referente servizio: Alessandro Ferro 393 8555 678

Documenti

Torna in cima